Le educatrici

Le attività sono proposte da educatrici qualificate, particolare attenzione verrà riposta nel proporre ai bambini ogni giorno esperienze sensoriali, emotive e logiche, capaci di stimolare i sensi, la fantasia e la creatività e la costruzione di pensiero in un ambiente stimolante e sereno.

Alessandra Paci

Responsabile

Dott.ssa Gloria Zannini

Pedagogista

Progetto educativo

Riferimenti teorici

Sulla base delle conoscenze acquisite e della “Teoria del rapporto oggettuale” (Fairbairn) è stato ideato un modello di piccolo gruppo educativo che potesse offrire ai piccoli ospiti un contesto educativo pensato ed organizzato per integrare i loro bisogni di crescita.

Uno spazio in cui il bambino potesse essere se stesso, nel patrimonio genetico ma anche evolutivo… ”DENTRO UN RAPPORTO qualificante e plasmante, vera occasione per essere, per farsi, per divenire…per esistere”(Winnicott).

Contenuti

Particolare attenzione verrà riposta nel proporre ai bambini ogni giorno esperienze sensoriali, emotive e logiche diverse, capaci di stimolare i sensi, la fantasia, la creatività e la costruzione del pensiero in un ambiente stimolante e vivace. (es. la scoperta del proprio corpo, dei sensi, dello spazio interno ed esterno, la natura, le piante, gli animali, la creazione di un piccolo orto…).

Modalità e tempi della comunicazione ai genitori del progetto educativo

Settembre Durante la prima settimana di settembre avranno luogo i colloqui individuali con le famiglie, per raccogliere tutte le informazioni utili all’inserimento del minore nella nuova struttura educativa, e un’assemblea con tutti i genitori per la presentazione del servizio e della delicata fase d’inserimento.
Ottobre Nel mese di Ottobre, conclusa la fase dell’inserimento, vi sarà una seconda assemblea durante la quale verrà presentato e condiviso con i genitori il progetto educativo con la relativa programmazione annuale delle attività.
Maggio Nel mese di Aprile si svolgerà la terza assemblea nella quale, i genitori interessati, verranno informati sul progetto continuità con la scuola materna. Sarà inoltre occasione per raccogliere eventuali esigenze o domande dal gruppo genitori, organizzare le uscite primaverili e la gita che si svolgerà nel mese di Giugno.

Modalità e tempi previsti per l'inserimento /ambientamento dei bambini:

L’inserimento dei bambini nuovi inizierà la 1° settimana di Settembre. I bambini verranno suddivisi in due sottogruppi e frequenteranno il nido accompagnati dalle mamme nel seguente modo:

2° settimana A giorni alterni dalle ore 9.00 alle ore 11.00 divisi in due sottogruppi.
3° settimana Durante questa settimana aumenteranno le ore di presenza di tutti i bambini al nido e si sperimenteranno i primi piccoli distacchi dalle figure materne, con la consumazione del pranzo.
4° settimana Si consoliderà la permanenza dalle ore 8.00 alle ore 12.30 e, per i bambini che avranno dato buoni segnali di adattamento alla nuova esperienza, sarà possibile sperimentare il momento del sonno.

I bambini che già avevano frequentato l’asilo l’anno precedente saranno accolti in una giornata “speciale” prima dell’inserimento di tutti gli altri.

Orario giornaliero di apertura e chiusura

Dalle ore 7.30 alle ore 18.00

Calendario annuale

Il nido d’infanzia rimarrà aperto tutto luglio e agosto tranne due settimana. A Natale siamo sempre aperti tranne le feste comandate.

Qualche foto